Gestione di un progetto di Mobilità

Valentina Riboldi

Il beneficiario deve sempre tener presente quelli che sono gli strumenti necessari per la gestione del progetto di mobilità.

L’ACCORDO FINANZIARIO (la “Convenzione di Sovvenzione” ed allegati) è considerato il documento ufficiale che stabilisce i compiti delle parti in causa: Agenzia Nazionale e beneficiario.

Il MOBILITY TOOL è un altro strumento importante messo a disposizione dalla Commissione europea. Questo è una piattaforma web che deve essere utilizzata obbligatoriamente dal beneficiario allo scopo di gestire e rendicontare i progetti Erasmus+. L’organizzazione beneficiaria troverà in questa piattaforma molte informazioni già precompilate relative ai progetti gestiti. Inoltre potrà fornire tutte le informazioni necessarie relative ai partecipanti alle mobilità, alle organizzazioni legate al progetto, alle persone di contatto e completare ed aggiornare i dati relativi al budget.

Il sistema consente inoltre di gestire i rapporti intermedi, le relazioni finali dei partecipanti e di generare il rapporto finale del progetto

Scarica la guida al Mobility Tool

Scarica il Mobility Tool+ Data Dictionary v1.1

 

Qui di seguito trovate le slide presentate durante il Seminario di assistenza tecnica alla gestione del progetti approvati Erasmus+ Azione KA1 – Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento – Ambito VET.
25 novembre 2016

Qui di seguito trovate le slide presentate durante il Seminario di assistenza tecnica alla gestione del progetti approvati Erasmus+ Azione KA1 – Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento – Ambito VET.

Qui di seguito trovate gli allegati alla Convenzione di Sovvenzione 2014:

Format richieste di emendamento

http://www.erasmusplus.it/wp-content/uploads/2015/07/Modulo-richiesta-variazione-compagine-consorzio-nazionale_ka1.docx