uni_masterloans

Ancora un passo avanti per il Sistema di garanzia dei prestiti Erasmus+

Valentina Riboldi -, Università

È con grande piacere che annunciamo che in data 1° dicembre 2015,  a Parigi,  è stato siglato l’accordo di garanzia Erasmus+ Master Loans tra lo European Investment Fund (EIF) e la banca francese BPCE Group – Banques Populaires – Caisses d’épargnes per un importo complessivo di 30 milioni di euro.

Ciò costituisce un altro importante passo nello sviluppo del Sistema di garanzia dei prestiti Erasmus+ per gli studenti che intendono intraprendere un percorso di specializzazione completo a livello di master completamente in un altro paese.

Dopo il lancio nel mese di giugno 2015, attraverso MicroBank in Spagna, questo è il secondo accordo di garanzia di prestiti Erasmus+.
Questo accordo di 3 anni apre l’opportunità a circa 2.000 studenti di intraprendere un corso di studi in uno dei 33 paesi aderenti al programma.

I prestiti hanno un importo massimo di 12 000 EUR per programmi di master di 1 anno e di 18 000 EUR per programmi di 2 anni e possono coprire costi di sostentamento e spese di iscrizione in ciascuno dei paesi Erasmus+. I prestiti master saranno disponibili entro 6 mesi dalla data dell’accordo.

È in fase di preparazione da parte della banca francese BPCE una pagina web in cui gli studenti troveranno le informazioni per la presentazione della  candidatura in tempo utile.

di Lara Faroni,
Agenzia nazionale Erasmus+ Indire