Il programma Erasmus a “Corri la Vita” 2019

Costanza Braccesi -

Giovanni Di Fede, CdA Indire, alla conferenza stampa di presentazione di “Corri la vita”

Il prossimo 29 settembre l’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire partecipa a “Corri la vita”, la manifestazione sportiva non competitiva che dal 2003 a Firenze raccoglie fondi per una causa importante: la lotta contro il tumore al seno.

La corsa si svolge attraverso un doppio percorso – indicativamente di circa 6,2 e 11 km – e nasce come momento di sport e di cultura ma, soprattutto, di impegno sociale. In oltre 15 anni l’evento è cresciuto in modo esponenziale, dando sul territorio fiorentino un supporto concreto a una problematica purtroppo ancora molto diffusa.

“Corri la vita”, vicina per spirito ai valori di inclusione e di solidarietà che sono propri anche del Programma Erasmus, rappresenta un’importante occasione per creare un legame più solido tra il mondo dello sport e quello dell’istruzione.

Con la partecipazione alla manifestazione, si creerà un ponte ideale che unisce i Paesi europei nel segno di valori sportivi condivisi: mettersi alla prova, far parte di un gruppo, superare i propri limiti e realizzare i propri sogni. Nella stessa giornata infatti si correrà a Varsavia la maratona Erasmus organizzata in contemporanea dall’Agenzia Erasmus+ della Polonia.

A Firenze, nel giorno dell’evento, sarà allestito un punto informativo aperto a chiunque voglia conoscere le opportunità di Erasmus e nel quale sarà possibile ricevere materiali e contenuti sul Programma.

Inoltre, insieme agli organizzatori è stato istituito il “Premio Erasmus”, un riconoscimento destinato al miglior classificato tra gli studenti (o ex studenti) Erasmus che prenderanno parte alla corsa.

 

Vai al sito della manifestazione >>