jean monnet2018

JEAN MONNET – RISULTATI CALL 2018

Alessia Ricci Università

 

Sono online i risultati della selezione delle candidature per le Azioni Jean Monnet presentate alla scadenza del 22 febbraio scorso.
Per un impegno complessivo pari ad 12.135.057, l’Agenzia Esecutiva EACEA finanzierà 180 proposte a fronte delle 1255 ricevute. In aggiunta a queste, altre 52 proposte riceveranno un contributo di € 3.503.076,01 grazie al budget addizionale PI (Partnership Instrument) stanziato per i seguenti Paesi, identificati quali target prioritari dell’azione esterna dell’Unione Europea: Australia, Cina, Hong Kong, India, Indonesia, Iran, Macao, Messico, Nuova Zelanda, Russia, Stati Uniti, Sud Africa e Taiwan.

Ulteriori 9 candidature sono state inserite in lista di riserva (4 per il budget Jean Monnet e 5 per il PI).

Si confermano anche per la Call 2018 i numeri elevati della partecipazione degli istituti italiani all’azione e i risultati altrettanto importanti. Sono, infatti, 22 le proposte italiane presentate che andranno a finanziamento, a cui se ne aggiungono ulteriori 7 in cui il nostro Paese è presente in qualità di partner associato. Le proposte menzionate includono 5 moduli, 8 cattedre, 8 network, 6 progetti e ben 2 centri di eccellenza, assegnati questi ultimi rispettivamente all’Università degli Studi di Roma Tre (Centro di Eccellenza in “Labour, Welfare and Social Rights in Europe”) e alla Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant’Anna (Centro di Eccellenza in “Regulation of Robotics and Artificial Intelligence”).

Per consultare l’elenco completo delle candidature selezionate si rimanda al sito dell’Agenzia Esecutiva:
https://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/selection-results/jean-monnet-activities-2018_en

 

Antonella Ratti
Ufficio gestionale settore istruzione superiore
Agenzia nazionale Erasmus+ Indire