struttura

Mobilità degli animatori giovanili: linee guida per la progettazione a cura dell’ANG

Sara Pietrangeli Giovani

Fra i compiti delle Agenzie nazionali vi è anche quello di supportare i beneficiari nella elaborazione dei progetti e nel miglioramento laddove gli stessi vengano respinti.

E’ in questo senso che l’Agenzia Nazionale per i Giovani ha redatto delle linee guida in merito ai progetti KA1 Mobilità degli animatori giovanili.

La nota non costituisce una guida alla progettazione, ma un focus su alcune frequenti criticità emerse in fase di valutazione delle domande di finanziamento.

Vai al documento