Gioventù

Accreditamento nel settore Gioventù di Erasmus+: esito della valutazione delle richieste pervenute entro il 5 marzo 2021

03/05/2021
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Con il Comitato tenutosi il 29 aprile e la decisione della Direttrice Generale Lucia Abbinante, l’Agenzia Nazionale per i Giovani (Ang) ha avviato i lavori per il nuovo Programma Erasmus+ 2021-2027, presentato dalla Commissione Europea il 25 marzo 2021.

Sono state sottoposte a valutazione 40 richieste di Accreditamento nel settore della Gioventù (Azione chiave 150), pervenute all’Ang entro il 5 marzo 2021. A seguito del parere espresso dal Comitato di Valutazione, l’Agenzia ha approvato 8 richieste di Accreditamento.
Rispetto al totale delle 40 richieste, 8 sono state respinte per mancato rispetto dei criteri di ammissibilità e 24 sono state respinte per mancato rispetto dei criteri qualitativi.

Le organizzazioni accreditate hanno sede in 7 Regioni diverse così ripartite sul territorio nazionale:

  • 1 Lazio
  • 2 Puglia
  • 1 Piemonte
  • 1 Sardegna
  • 1 Toscana
  • 1 Trentino
  • 1 Umbria

L’Accreditamento nel settore Gioventù di Erasmus+ è uno strumento per le organizzazioni che intendono attuare regolarmente attività di mobilità a fini dell’apprendimento nel settore. L’accreditamento offre, infatti, un accesso semplificato alle opportunità di finanziamento annuali nell’ambito dell’Azione chiave 1 del Programma e su questo tema l’Ang ha recentemente pubblicato una specifica comunicazione agli organismi interessati (https://agenziagiovani.it/erasmus-2021-2027/erasmus-accreditamento-nel-settore-della-gioventu-comunicazione-agli-organismi-interessati/).

Si pubblicano di seguito i risultati della valutazione: 
Esito della riunione del Comitato di Valutazione delle richieste di Accreditamento KA 150 nel settore Gioventù (29.04.2021)