Istruzione scolastica

EITA, un premio europeo per l’insegnamento innovativo

15/04/2021
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Comunicazione sulla realizzazione dello Spazio europeo dell’istruzione entro il 2025 istituisce il Premio europeo per l’insegnamento innovativo (EITA- European Innovative Teaching Award) al fine di mostrare le migliori pratiche di insegnamento attuate nel quadro del programma Erasmus+ e riconoscere il lavoro degli insegnanti e delle loro scuole che danno un contributo allo sviluppo della professione docente.

Gli obiettivi specifici dell’EITA:

  • Celebrare i risultati di insegnanti e scuole e dare maggiore visibilità al loro lavoro;
  • Identificare e promuovere pratiche di insegnamento e apprendimento innovative;
  • Promuovere l’apprendimento reciproco tra insegnanti e personale scolastico;
  • Evidenziare il valore del programma Erasmus+ per la collaborazione degli insegnanti a livello europeo.

L’EITA sarà assegnato ai progetti Erasmus+ realizzati nell’ambito dell’Azione Chiave 1 e Azione Chiave 2 già conclusi, che saranno selezionati dalle Agenzie nazionali Erasmus + su base annuale, a partire dal 2021.

Poiché i progetti Erasmus+ sono già stati finanziati da fondi europei, il premio avrà un valore simbolico e non è previsto un riconoscimento economico.
Saranno assegnati quattro premi per Paese aderente al programma Erasmus+, uno per ciascuna delle seguenti categorie:

  1. Educazione e cura della prima infanzia
  2. Istruzione primaria
  3. Istruzione secondaria di I grado e istruzione secondaria di II grado con percorsi generali
  4. Istruzione secondaria di II grado con percorsi professionali (istituti  tecnici/professionali).

Criteri di ammissibilità

L’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire individuerà i 4 progetti vincitori tra i progetti che soddisferanno tutte le seguenti condizioni:

  • Progetti Erasmus+ 2014-2020 dell’Azione KA101 (Progetti di mobilità) oppure KA219/229 (Partenariati tra sole scuole) oppure KA201 (Partenariati per l’innovazione o per lo scambio di buone pratiche) coordinato da un Istituto scolastico italiano
  • il progetto deve essere concluso entro il 31 dicembre 2020 (inclusa la approvazione del rapporto finale)
  • il progetto deve essere stato segnalato come Buona pratica dal valutatore del Rapporto Finale e come tale segnalato nella Erasmus+ Project Results Platform
  • il progetto deve avere indicato come tematica (topic) del progetto almeno una tra le seguenti: Digital skills, ICT, Open and distance learning, New learning & teaching method.

NON È NECESSARIO INVIARE CANDIDATURE PER PARTECIPARE ALLA SELEZIONE EITA
I progetti che soddisfano i criteri di ammissibilità non devono inviare ulteriori candidature per partecipare alla selezione per l’EITA: l’Agenzia provvederà a valutare tali progetti attraverso la documentazione e le informazioni già in suo possesso (Rapporto finale e quanto inserito nella Erasmus+ Project Results Platform).  Non verrà presa in considerazione altra documentazione sul progetto.

Criteri di valutazione: priorità tematica e “caratteristiche dell’innovazione”

L’EITA verrà assegnato in base alla rispondenza del progetto a criteri di valutazione qualitativa che riguardano l’innovazione e definiti a livello europeo. Inoltre, ogni anno la Commissione definirà una priorità tematica per la selezione dei progetti.

PRIORITA’ TEMATICA 2021 – da 1 a 5 punti
Per il 2021 la priorità annuale sarà l’apprendimento a distanza / misto / ibrido per mostrare come l’utilizzo di pratiche di apprendimento e insegnamento a distanza e relativi strumenti digitali o altre forme di apprendimento misto contribuiscano a un’istruzione efficace e inclusiva. Questa priorità tematica sarà particolarmente rilevante nell’attuale contesto Covid-19 e sarà collegata al piano d’azione per l’istruzione digitale.
ELEMENTI INNOVATIVI – da 4 a 20 punti
Metodologie (da 1 a 5 punti)
In che modo gli approcci di insegnamento e apprendimento elaborati e implementati nel progetto sono innovativi?
•Approcci multidisciplinari
• Sviluppo delle competenze chiave (conoscenze, abilità e attitudini)
• Collegare l’apprendimento formale, non formale e informale
• Inclusione, partecipazione, cooperazione
• Uso innovativo degli strumenti
• Ruolo attivo degli studenti nel processo di apprendimento 
Ambienti (da 1 a 5 punti)
In che modo gli ambienti di apprendimento coinvolti nel progetto supportano approcci innovativi di insegnamento e apprendimento?
• Whole school approach
• Cooperazione intersettoriale
• Apprendimento digitale / misto
• Le scuole come promotori dell’innovazione 
Insegnanti (da 1 a 5 punti)
In che modo gli insegnanti / educatori coinvolti nel progetto influenzano i processi innovativi di insegnamento e apprendimento?
• Insegnanti come agenti innovatori
• Competenze degli insegnanti
• Collaborazione degli insegnanti e apprendimento tra pari 
Impatto (da 1 a 5 punti)
Qual è l’impatto dei processi di insegnamento e apprendimento innovativi elaborati e implementati nel progetto?
• Qualità dei processi di innovazione
• Effetto di ricaduta (ad altri studenti, insegnanti, scuole, comunità locali) 

È prevista una Cerimonia europea per la consegna dei premi presumibilmente nel mese di Dicembre 2021; se la situazione relativa all’emergenza Covid-19 lo consentirà, si svolgerà in presenza a Bruxelles, in alternativa l’evento si terrà on line.  

Agenzia nazionale Erasmus+ Indire