Istruzione scolastica

L’Erasmus degli studenti della scuola. Un’indagine sulla mobilità di breve e lungo periodo nei partenariati KA229

20/05/2021
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La mobilità Erasmus (+) nella scuola. Mobilità di breve e lungo periodo nei partenariati KA229

L’Agenzia Erasmus+ Indire ha condotto un’indagine sulle mobilità realizzate dagli alunni delle scuole secondarie superiori, nell’ambito dell’azione KA229, Partenariati per gli scambi tra scuole, finanziati nel 2018, con un focus specifico sulle esperienze di studio di lungo periodo.

Il report La mobilità Erasmus (+) nella scuola. Mobilità di breve e lungo periodo nei partenariati KA229, è suddiviso in due parti:

  • nella prima viene restituito il quadro complessivo dei dati quantitativi dell’azione KA229, dal 2018 al 2020, indicando gli aspetti più significativi e il trend della partecipazione dell’Italia nei partenariati di scambio tra gli alunni;
  • la seconda parte si concentra di più su aspetti qualitativi, in quanto restituisce i risultati emersi dai questionari online compilati da 27 studenti, su un campione di 41 mobilità realizzate in presenza, ovviamente prima dell’inizio dell’emergenza Covid. Le risposte dei ragazzi sono molto positive e sottolineano quanto l’esperienza all’estero abbia cambiato e migliorato le loro competenze, migliorato le capacità di affrontare ed adattarsi a contesti scolastici e culturali diversi.

A distanza di pochi mesi dall’inizio del nuovo Programma Erasmus+ 2021-2027, i risultati di questo report  si collocano in una fase di passaggio importante. Ci sono numerose novità per il prossimo settennato, tra le più importanti vi è quella dedicata alla mobilità di breve e lungo periodo degli studenti delle scuole, che confluisce nell’azione chiave 1 (KA1). Un cambiamento significativo che sottolinea e rafforza la centralità della mobilità sia degli studenti che dello staff.

L’indagine ci ha dato l’opportunità di analizzare molti aspetti significativi della mobilità degli studenti, direttamente attraverso le loro valutazioni e considerazioni, che potranno essere di ispirazione  per tutte quelle scuole che intendono organizzare la mobilità degli studenti, nell’ambito dei progetti KA1.

Agenzia nazionale Erasmus+ Indire, Ufficio Studi e Analisi