Istruzione superiore

Erasmus Charter for Higher Education 2021-2027: i primi risultati

05/01/2021
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Dopo una lunga fase di valutazione da parte della EACEA, sono stati pubblicati sulla pagina dedicata del sito dell’Agenzia Esecutiva gli esiti delle candidature presentate lo scorso maggio per l’ottenimento del passpartout Erasmus per la mobilità e la cooperazione internazionale.

Delle candidature presentate dagli Istituti di istruzione superiore italiani, 279 hanno superato le selezioni.

Già dal momento dell’application era balzato agli occhi che una procedura che prevedesse due diverse modalità di approccio per gli istituti candidati prevedesse conseguentemente un monitoraggio più accurato nella fase di ottenimento. In piena crisi pandemica, la scadenza era stata prorogata, consentendo la presentazione di oltre 5000 candidature, la maggior parte delle quali destinate ad essere approvate: l’Agenzia Esecutiva ha infatti rilevato un più alto livello di qualità delle candidature presentate nell’ambito della presente call.

Gli Istituti insigniti dell’accreditamento ECHE lo manterranno durante l’intera durata del programma, costantemente monitorati dalle rispettive Agenzie Nazionali al fine di assicurare la qualità delle attività Erasmus.

Il sistema della procedura diversificata, full procedure e light procedure, si manterrà analoga nella call 2022.

 

Michela Bucci
Ufficio gestionale
Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire