Educazione alla libertà e consapevolezza per le donne. Terzo seminario EPALE

Alessandra Ceccherelli

07/10/2015 - 10:00 / 17:00


000020839349
Il prossimo appuntamento con l’educazione degli adulti sarà dedicato alle donne. Il 7 ottobre a Roma, presso la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, si terrà il seminario nazionale tematico EPALE dal titolo Per una cultura dell’uguaglianza e delle pari opportunità: percorsi educativi per la libertà e la consapevolezza dei diritti delle donne”.

Il seminario, finanziato da fondi europei per la promozione della piattaforma elettronica EPALE dedicata all’educazione degli adulti in Europa, è rivolto a chi opera a livello nazionale o locale in progetti, campagne e azioni educative per la promozione di una società basata sull’uguaglianza e le pari opportunità con specifica attenzione all’educazione ai diritti e alle libertà delle donne vittime di violenza e non e delle donne migranti in quanto particolarmente soggette ad incorrere in situazioni di sfruttamento.

Le associazioni partecipanti porteranno la loro esperienza quotidiana di lavoro con i volontari dei centri di accoglienza e antiviolenza, nelle amministrazioni pubbliche, negli ospedali, nelle scuole e nel mondo del lavoro. Già confermata tra i relatori di Oxfam Italia, Associazione Artemisia, Associazione Genere Femminile, Cooperativa Speha Fresia.

Il seminario si propone di aprire un confronto e una collaborazione tra le associazioni partecipanti al fine di creare futuri progetti, anche in ambito Erasmus+, e interventi di sensibilizzazione e di coinvolgere nel dibattito le organizzazioni europee tramite i contributi che saranno pubblicati nella piattaforma.

Impegnarci per una società che riconosce e valorizza le identità culturali e che si oppone alla discriminazione e alla violenza di genere deve essere un impegno che coinvolge tutti: le istituzioni, le comunità scolastiche, i cittadini, il mondo dell’associazionismo.

Programma definitivo

Sede incontro: Spazio Europa, via IV Novembre 149 – Roma

 

Sono aperte le pre-iscrizioni compilando il modulo online entro il 3 settembre, ore 13:00.

 

Per i 50 partecipanti selezionati, sulla base dei requisiti e in ordine di data di iscrizione, sono coperte tutte le spese di partecipazione[*].

 

[*] Aggiornamento del 28.08 – Dato l’alto numero di richieste è stato concesso di aumentare il numero di partecipanti rimborsati a 60. Per chi fosse comunque interessato a partecipare a spese proprie sarà possibile fino ad esaurimento posti (100 posti totali).