projectresult_small

Alla scoperta di progetti e risultati Erasmus+ con la piattaforma europea

Valentina Riboldi Disseminazione, Educazione adulti, Formazione, Giovani, Scuola, Università

Conoscete Erasmus+ Project and Results?

Si tratta della piattaforma della Commissione europea per la disseminazione dei progetti, la prima che raccoglie tutti i progetti finanziati con il programma Erasmus+.
La banca dati contiene già oltre 27.000 progetti Erasmus+, realizzati in tutte le azioni e in tutti gli ambiti del programma ma non solo: sono consultabili anche quasi 5.000 progetti realizzati grazie al Lifelong Learning Programme e circa 2.000 progetti finanziati con il programma Gioventù in azione.
La piattaforma europea si presenta inoltre come porta d’entrata per esplorare buone pratiche e storie di successo selezionate dalle Agenzie nazionali e dalla Commissione europea.

Attraverso una semplice ricerca a teso libero o impostando criteri di ricerca avanzati è possibile navigare da un progetto all’altro, per tipologia, anno, paese, tematica, target group e stato di avanzamento oppure si possono impostare criteri relativi al tipo di organizzazione.

ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/projects/

 

dissemination_platform2Per chi vuole avviare un progetto, Erasmus+ Project Results rappresenta quindi un valido punto di partenza per trovare ispirazione, capire cosa è già stato realizzato intorno a una certa tematica, quali sono le organizzazioni che a livello nazionale ed europeo hanno attivato progetti nell’area di interesse e con quali risultati ed è sicuramente una strada efficace per avviare contatti, cercare partner e creare reti.

Per i beneficiari di progetti finanziati, la piattaforma rappresenta un passo importante per la disseminazione a livello europeo e oltre, un modo per condividere i risultati, dare visibilità al proprio progetto, creare network tematici e settoriali tra proposte simili e ottenere un forte effetto moltiplicatore.

La banca dati viene aggiornata automaticamente con le sintesi di tutti i progetti approvati e le informazioni relative alle organizzazioni partner, immediatamente dopo la firma dell’accordo finanziario da parte dei beneficiari. Queste prime informazioni vengono riprese così come proposte nella candidatura del progetto attraverso il sistema di gestione comune a tutte le Agenzie nazionali. È poi compito dei beneficiari dei progetti stessi aggiornare tutte le informazioni, verificare che la sintesi risponda all’effettivo andamento del progetto e inserire via via i risultati e i prodotti realizzati.

L’inserimento dei risultati dei progetti nella piattaforma di disseminazione è un obbligo contrattuale ed è oggetto di valutazione da parte delle Agenzie nazionali per tutti i partenariati strategici e i progetti realizzati nell’ambito dell’Azione Chiave2, Cooperazione per l’innovazione e le buone pratiche, mentre rimane facoltativa per i progetti nell’ambito dell’Azione Chiave 1, Mobilità ai fini di apprendimento e Azione Chiave 3 dedicata alla Riforma delle politiche.
Commissione europea e Agenzie nazionali raccomandano comunque a tutti i beneficiari Erasmus+ di aggiornare la scheda sul proprio progetto presente nella banca dati, in modo da fornire informazioni aggiornate e mantenere traccia di quanto realizzato oltre che per favorire la disseminazione dei risultati.

L’interfaccia della piattaforma è interamente in inglese ma i risultati possono essere descritti in una delle lingue ufficiali dei Paesi partecipanti al Programma Erasmus+
Per facilitare la compilazione della Dissemination platform, la Commissione europea ha realizzato due videotutorial a uso dei beneficiari che trovate disponibili qui:  Dissemination platform user guidelines Video 1 – Video 2.

I primi partenariati strategici Erasmus+ finanziati con il bando 2014, si avviano a conclusione e presto la piattaforma sarà arricchita di tanti contenuti di approfondimento risultato della cooperazione internazionale.

Se vi abbiamo incuriosito, basta un click !

Per approfondire:
Cosa come quando e perché Erasmus+ Projects Results (presentazione in italiano)
Istruzioni per una ricerca efficace all’interno di Erasmus+ Project Results
Domande frequenti

Valentina Riboldi,
Agenzia nazionale Erasmus+ Indire, Unità Comunicazione