Gestione del progetto di mobilità

Alessandra Ceccherelli

Per una buona gestione del progetto è importante considerare ogni fase con attenzione e tener presenti gli strumenti di gestione.
Le tre fasi del progetto:

  1. La preparazione: selezione dei partecipanti, messa a punto di accordi con il proprio staff e con le organizzazioni ospitanti, preparazione linguistico/interculturale.
  2. Lo svolgimento effettivo delle mobilità.
  3. Il follow up del progetto stesso  che include: la valutazione delle attività, il riconoscimento formale dei risultati di apprendimento dei partecipanti, la diffusione e valorizzazione dei risultati del progetto.

Gli strumenti di gestione:

  • l’accordo finanziario, con tutti gli allegati, è il documento ufficiale che stabilisce i compiti delle parti in causa: Agenzia Nazionale e beneficiario.
  • il Mobility tool, la piattaforma web per la collaborazione, la gestione e la presentazione di report dei progetti di mobilità nell’ambito del Programma Erasmus+ predisposta dalla Commissione Europea.

Mobility Tool+

La piattaforma europea per la gestione e la rendicontazione dei porgetti Erasmus+Mtool+ è uno strumento di collaborazione utilizzato in modi diversi da Commissione europea, Agenzie nazionali, istituzioni beneficiarie di finanziamento e utenti finali, cioè singoli partecipanti alla mobilità. La piattaforma viene pre-compilata automaticamente con le informazioni riguardanti ogni progetto (incluse le informazioni contenute nell’Accordo firmato con l’Agenzia nazionale). Il sistema consente inoltre di gestire le relazioni finali dei partecipanti e di generare il rapporto finale del progetto.

È compito del beneficiario:

  • aggiornare Mtool inserendo le restanti informazioni sul progetto, identificare i partecipanti, le mobilità, i prodotti, ecc.
  • completare ed aggiornare le informazioni sul budget
  • utilizzare questo strumento per generare i report dei partecipanti
  • utilizzare Mtool+ per il rapporto finale del progetto

Scarica la guida al Mobility Tool+

webinar KA1 MtoolRegistrazione del webinar dedicato a Mtool+ KA1 scuola (18 settembre 2015)
A causa di aggiornamenti tecnici della piattaforma, queste istruzioni sono valide solo per gli istituti beneficiari 2014

 

Rendicontazione

Il rapporto finale è uno strumento per la valutazione e la rendicontazione del progetto. A conclusione del progetto, l’Agenzia nazionale valuta attraverso la rendicontazione  finale se la realizzazione del progetto è stata di qualità o se è stata scarsa, parziale o tardiva, sulla base di:

  • Rapporto finale trasmesso dall’Istituto beneficiario
  • Relazioni dei singoli partecipanti.

Consigli pratici sull’organizzazione della mobilità

  • Contatta subito l’organizzazione del corso o della visita/istituto ospitante e conferma la tua partecipazione
  • Stipula con l’istituto ospitante l’Accordo di mobilità (Allegato IV dell’accordo)
  • Se l’organizzatore/istituto ospitante ti conferma date, orari, luogo ecc., organizzati per il viaggio e per l’alloggio
  • Parti e approfitta di ogni opportunità che ti viene offerta
  • Utilizza la piattaforma eTwinning per massimizzare l’impatto della tua esperienza di mobilità!