Mobilità di lungo termine per gli alunni KA229

Valentina Riboldi

La mobilità di lungo termine per gli alunni è una delle opportunità meno conosciute tra quelle offerte dal programma ma rappresenta sicuramente un + di Erasmusplus.

Questo tipo di mobilità non è un’azione a sé stante (come è stato nel precedente Programma LLP 2007-2013) ma può essere inserita tra le attività di un partenariato per gli scambi tra scuole KA229 nel settore istruzione scolastica e può essere organizzata tra scuole partner dei paesi partecipanti al programma.

La Mobilità di lungo termine permette agli alunni delle scuole secondarie di secondo grado, con almeno 14 anni di età, di frequentare una parte dell’anno scolastico da 2 a 12 mesi presso un istituto europeo partner, sulla base di un learning agreement volto a concordare il programma di studio e il riconoscimento dell’esperienza al rientro in Italia.

Non è necessario che vi sia reciprocità: all’interno del Partenariato è possibile sia essere soltanto scuola che invia i propri alunni all’estero, sia soltanto scuola che ospita gli alunni stranieri, o entrambe le opzioni.

Benefici per gli alunni
Per un alunno, trascorrere un periodo di vita e di studio in un altro paese significa crescita personale, autonomia, fiducia nelle proprie capacità, arricchimento culturale e linguistico, apertura mentale, attitudine alla tolleranza e sviluppo di quelle competenze trasversali che costruiscono il cittadino europeo.

Benefici per la scuola
Per la scuola il coinvolgimento in un’attività di questo tipo rappresenta un’esperienza pedagogica a livello internazionale ed è un’occasione per sviluppare la dimensione europea e per stabilire una cooperazione sostenibile con l’Istituto partner.

Rispetto ad altre opportunità di mobilità di lungo termine offerte da altri soggetti, il valore aggiunto di Erasmus+ è:

  • l’esperienza di mobilità non è finanziariamente a carico delle famiglie: la sovvenzione europea copre i costi della preparazione, del viaggio e del soggiorno.
  • l’esperienza di mobilità rientra nel quadro di un partenariato Erasmus+ e pertanto parte di una collaborazione strutturata tra le due scuole che formalizzano un learning agreement, e non l’iniziativa individuale dell’alunno e della sua famiglia

Risorse per gestire al meglio la Mobilità di lungo termine degli alunni

valigiamondoGuida alla Mobilità di lungo termine degli alunni all’interno di Partenariati strategici KA2 (EN)
Commissione Europea 2014
Linee di indirizzo sulla mobilità studentesca internazionale individuale  –  MIUR 2013

Consigli per le scuole
Brevi manuali a cura dell’Agenzia nazionale Erasmus+ Indire
Ospitare alunni stranieri a scuola
Inviare alunni italiani in mobilità di lungo termine

Documenti e modelli per la mobilità predisposti dalla Commissione europea:
Scarica tutti i moduli insieme: Moduli per la Mobilità di lungo termine (zip)
Modulo di candidatura dell’alunno
Allegato al Modulo di candidatura dell’alunno
Modello sanitario
Modulo di informazioni sulla famiglia ospitante
Modulo per il consenso dei genitori
Norme di comportamento
Piano di azione per le situazioni di emergenza
Contratto formativo
Relazione sul contratto formativo
Carta della famiglia ospitante

.