Il Programma


Storie e buone pratiche

Formazione professionale
Inclusione e diversità

Empublic – Enhancing employment and self-entrepreneurship of disadvantaged people

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il progetto

Empublic, coordinato da SOFORM, è una buona prassi di Partenariato Strategico finanziata in Erasmus+ nel 2016, che ha avuto l’obiettivo di aumentare le opportunità di formazione, auto-imprenditorialità e impiego dei soggetti svantaggiati, nell’ambito di appalti di forniture e servizi da parte dell’amministrazione pubblica. Il progetto unisce 10 partner, tra cui enti pubblici, formativi e di ricerca sociale, così come associazioni per lo sviluppo locale provenienti da Italia, Slovenia e Spagna. Il progetto ha dato la possibilità di confrontarsi, realizzare e sperimentare sul campo modelli condivisi per valorizzare i beni e i servizi a disposizione degli enti pubblici e delle comunità, allo scopo di renderli un luogo di formazione, inserimento lavorativo e auto-imprenditorialità. Si tratta di una sfida difficile, ma necessaria, per sviluppare risposte integrate e volte sia a facilitare il percorso verso l’occupazione di gruppi vulnerabili, che a valorizzare e rendere fruibili alla comunità luoghi e servizi pubblici. Il progetto ha inteso: contribuire al miglioramento e alla modernizzazione di politiche, strategie e misure riguardanti la formazione e l’inclusione sociale e lavorativa dei soggetti svantaggiati; migliorare le opportunità di formazione, auto-imprenditorialità e impiego dei soggetti svantaggiati. Le attività realizzate hanno previsto: un’analisi della legislazione attuale, delle procedure standard e delle buone pratiche che vengono applicate nei contratti pubblici finalizzati a promuovere l’imprenditorialità e l’inserimento lavorativo dei gruppi svantaggiati; un’analisi di possibili aree per progetti congiunti pubblici e privati volti allo sviluppo di imprenditorialità nei soggetti svantaggiati; la produzione e condivisione con i rispettivi dipartimenti dei diversi enti pubblici di linee guida per la preparazione, attribuzione e gestione degli spazi e dei servizi pubblici; l’analisi dei metodi utilizzati per individuare e misurare le capacità motivazionali, imprenditoriali e professionali dei soggetti svantaggiati ed elaborazione di un modello per assisterli a sviluppare queste capacità; l’analisi e definizione delle capacità tecniche e professionali necessarie agli assistenti al fine di aiutare i soggetti svantaggiati a sviluppare capacità imprenditoriali e a facilitare il loro inserimento lavorativo.

Paesi Partner

Slovenia e Spagna