Il Programma


Storie e buone pratiche

Formazione professionale
Sostenibilità ambientale

GARDENISER PRO

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

Il progetto 

GARDENISER PRO, coordinata da REPLAY network, è una buona prassi di Partenariato Strategico finanziata in Erasmus+ nel 2017, che ha avuto l’obiettivo di creare e testare un programma di formazione europeo a supporto dello sviluppo professionale della nuova figura del coordinatore di orti urbani condivisi, il garden-organiser per l’appunto, che ne rafforzi conoscenze, abilità e competenze, sperimentandone la valutazione degli apprendimenti attraverso il sistema ECVET. I principali beneficiari diretti di Gardeniser pro sono stati i giovani e gli adulti coinvolti in Community Urban Gardens, sia nel settore pubblico che privato, che vogliono arricchire o integrare le competenze necessarie per svolgere il ruolo di coordinatore di Community Urban Gardens. Gardeniser, attraverso la cooperazione internazionale tra partner con background e competenze diversificati nel campo dell’istruzione, degli orti urbani e della formazione professionale, ha costruito un formato europeo trasferibile nel campo dell’IeFP, grazie al sistema di crediti ECVET, e alla creazione di una Licenza Gardeniser ottenibile attraverso il percorso elaborato. La piattaforma di e-learning creata con il progetto è un vero e proprio centro di risorse online (hub) progettato per mettere in contatto gli ortisti, gli appassionati, i professionisti e i responsabili politici, che ruotano attorno al mondo degli orti urbani comunitari. La sua missione è quella di rendere visibili e accessibili le opportunità di crescita collettiva e di migliorare il nostro vivere comune. La qualità e l’omogeneità del format formativo e del relativo sistema di validazione è stata assicurata da una formazione internazionale per formatori che hanno a catena creato un pool di formatori a livello locale. Una parte importante del percorso formativo è stata un’esperienza di stage transnazionale per partecipanti di ciascuna organizzazione effettuata negli orti comunitari degli organismi partner coinvolti. La sperimentazione è stata utile anche per costruire le condizioni per un’azione sostenibile anche dopo la conclusione del progetto, grazie alle sinergie costruite, in questo specifico ambito professionale, tra attori pubblici e privati.

 

Paesi Partner

Grecia, Germania, Francia e Regno Unito