Il Programma


Storie e buone pratiche

Formazione professionale
Inclusione e diversità

GET CLOSE TO OPERA – Training Opera Educational Area to foster Migrants Cultural Integration in Europe

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il progetto 

GET CLOSE TO OPERA, coordinata dal Consorzio Materahub Industrie Culturali e Creative, è una buona prassi di Partenariato Strategico finanziata in Erasmus+ nel 2017, che ha avuto l’obiettivo di creare un modello per aiutare gli individui a valorizzare e rendere visibili abilità e competenze trasversali acquisite attraverso esperienze di apprendimento non formali e informali, ad esempio facendo volontariato. A tal scopo il progetto ha sperimentato un approccio innovativo basato sulla teoria delle intelligenze multiple (MIT) di Gardner per lavorare con i progetti educativi di opera e arte. L’implicazione della teoria è che l’apprendimento/insegnamento dovrebbe concentrarsi sulle intelligenze particolari di ogni persona. I beneficiari indiretti del progetto sono stati i migranti, che sono stati coinvolti in processi pilota per testare la metodologia sviluppata dal progetto. Le attività del progetto sono iniziate con lo sviluppo del quadro delle competenze per gli educatori dell’opera per diventare facilitatori dell’integrazione culturale e linguistica. Sulla base del framework, il partenariato ha sviluppato un modello e un pacchetto di formazione basati sul repertorio del MIT e dell’opera e lo ha testato durante l’applicazione pilota avvenuta durante l’evento di formazione di 5 giorni per educatori dell’opera a Matera. I migranti hanno testato insieme agli educatori dell’opera la metodologia del progetto, durante piccoli progetti incentrati sulla capacità dell’opera e delle arti di divenire strumento di apprendimento per l’integrazione culturale e linguistica. Per supportare il modello di formazione, il partenariato ha sviluppato una piattaforma di apprendimento sociale e prodotto un manuale transmediale Open Source, che sono strumenti aperti ai contributi da tutta Europa. L’Open Source Manual è uno strumento a disposizione di tutti quegli attori che lavorano nel settore lirico e non solo e si rivolge anche a tutti quei professionisti che sviluppano attività di formazione attraverso l’arte e la cultura e a tutti coloro che stanno lavorando all’applicazione della teoria dell’intelligenza multipla all’istruzione. Al fine di rendere la metodologia del progetto trasferibile e utilizzata in altri contesti europei e da altri attori, il progetto ha sviluppato un manifesto di policy strutturato dalle reti europee coinvolte nell’iniziativa per invitare altre organizzazioni a seguire il percorso aperto dalla partnership.

 

Paesi Partner

Belgio, Grecia, Regno Unito Spagna