Gli insegnanti del Liceo “Corso” di Correggio, in Europa per migliorare l’approccio CLIL

gruppo2

Il progetto biennale ha coinvolto gli insegnanti del Liceo Statale Classico Scientifico Linguistico “Rinaldo Corso” di Correggio in 16 mobilità di cui 3 in job shadowing presso una scuola finlandese e 13 in Spagna, Regno Unito, Austria presso course providers per training courses strutturati riguardanti metodologie CLIL e miglioramento delle skills orali per insegnanti CLIL, ICT applicate alla didattica e approfondimenti culturali e letterari dedicati agli insegnanti di lingua.

20160215_182113
I risultati del progetto “Training teachers to encourage innovative curricula and future European partnerships” hanno riguardato da un lato l’arricchimento del curricolo con scambi e con una rete di contatti che hanno portato a progetti condivisi e ad una maggiore dimensione europea per l’intera scuola, dall’altro un potenziamento di metodologie didattiche con la introduzione dell’approccio CLIL nelle discipline umanistiche e fisico-matematiche e di strategie che hanno integrato le ICT nella didattica, verso un progressivo abbandono di un insegnamento meramente frontale. Le attività di Job shadowing hanno inoltre permesso lo studio della scuola finlandese Karhulan Lukio di Kotka e il confronto costruttivo con le dinamiche nella scuola italiana, hanno consentito un raffronto didattico sulle discipline matematiche e linguistiche che è confluito in una didattica in aula più consapevole.

IMG_7484

Il progetto ha raggiunto pienamente gli obiettivi che si era prefissato e ha inoltre migliorato dinamiche trai docenti all’interno del nostro liceo che hanno portato ad un’accresciuta riflessione e consapevolezza nelle proprie strategie, ad un rinnovato entusiasmo nella progettazione e per il lavoro in team (che poi ha condotto ad un altro progetto europeo KA1 e a diversi scambi per gli studenti, ad una maggiore autostima e confronto interno. Risultato non preventivato ma sorprendente è stata la strutturazione di tutta l’attività di disseminazione in uno spazio “Europa in Corso” dedicato ai docenti, agli studenti e alla cittadinanza, con iniziative come seminari con gli esperti (Brexit e BCE) e formazione insegnanti (VILT e CLIL in Maths), incontri con le agenzie europee del territorio e mostre (come quella sui confini europei e il tema dei migranti).

20160222_101052

 

logoIl progetto non ha prodotto un vero e proprio sito web, ma il coordinatore del progetto KA1 Erasmus Call 2014 assieme al team di progettazione cura il progetto di disseminazione delle iniziative europee ispirate e realizzate all’interno della progettualità delle Mobilità dello Staff e dedicate alla cittadinanza correggese, ai docenti e agli studenti. Il sito che raccoglie le attività si chiama Europa in Corso – (in)formazione europea al liceo corso. Il nome ha diverse valenze: rispecchia la natura del work in progress, di un dialogo costante con l’Europa sia nelle iniziative di formazione per studenti e docenti, sia in quelle di informazione sulle tematiche europee attuali. Il nome sintetizza l’esperienza del KA1 in una frase chiave che riflette il risultato maggiore del progetto: portare l’Europa al Liceo Corso, e si rispecchia anche nel Corso in Europa. Finalmente!

 

di Marcella Bursi
Insegnante referente del progetto

 

Per approfondire: