Il Programma


Storie e buone pratiche

Istruzione scolastica

Caniana & Europe: il percorso europeo dell’Istituto Caniana di Bergamo tra progetti di mobilità e eTwinning

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Caniana&Europe: All_To_Get_There”
Progetto Erasmus+ Mobilità per apprendimento  del personale della scuola KA101 (2018-2021)

L’Istituto d’Istruzione Superiore Caterina Caniana di Bergamo è una scuola secondaria di secondo grado che propone diversi percorsi di studio nei settori GRAFICA e MODA, adatti sia a chi volesse proseguire gli studi a livello universitario sia a chi puntasse ad entrare direttamente nel mondo del lavoro.

 

 

COME È NATO IL PROGETTO DI MOBILITA’

I ragazzi, dotati dal punto di vista creativo, mostravano difficoltà nelle STEM e nelle lingue straniere e i loro insuccessi portavano a insoddisfazione o ad abbandoni scolastici.

All’inizio del progetto progetto Erasmus+ KA101-School education staff mobility “Caniana&Europe: All_To_Get_There” (2018-2021), l’istituto accoglieva circa 750 studenti (ora sono circa 900), di cui il 20% dell’indirizzo professionale e più dell’8% del tecnico era di cittadinanza non italiana, il 19% sulla totalità degli studenti aveva Bisogni Educativi Speciali e il 4% presenta disabilità. Attualmente, complessivamente il 14% degli alunni è di cittadinanza straniera e il 25% della popolazione studentesca presenta bisogni educativi speciali o disabilità.

La scuola, situata in provincia di Bergamo, collaborava già con molte aziende locali ma aveva poche occasioni di confronto con contesti più ampi ed internazionali.

Puntavamo a creare un ambiente di apprendimento dinamico e internazionale, stimolante e accattivante per allievi e docenti. Avevamo l’obiettivo di modernizzare le metodologie, aumentare la motivazione e l’impegno all’apprendimento e alla partecipazione alla vita scolastica (in allievi e docenti), aumentare la fiducia nella scuola come Istituzione, far emergere i talenti dei ragazzi ridurre l’insuccesso scolastico.

 

 

CORSI DI FORMAZIONE E JOB SHADOWING

Abbiamo suddiviso gli obiettivi nelle seguenti aree di miglioramento: metodologico-didattica, linguistica, dell’inclusione, trasversale dell’internazionalizzazione, trasversale delI’ICT.

Sono state coinvolte 19 persone per 22 mobilità in presenza e 1 mobilità virtuale: 22 training courses, suddivisi per aree di miglioramento e bisogni professionali dei partecipanti e 1 job shadowing.

Il team ha incluso il Dirigente Scolastico e insegnanti di Matematica, Lingua Inglese, Storia, sostegno (area umanistica, scientifica, aree tecniche) e materie professionalizzanti.

Le mobilità hanno avuto luogo in molti paesi del nord Europa, quali la Finlandia, la Germania, l’Islanda,  l’Inghilterra e il Belgio, con modelli educativi e metodologie oggetto di studio e in un altro Paese europeo, la Spagna, con un elevato grado di internazionalizzazione.

 

 

L’IMPATTO DEL PROGETTO

I partecipanti, tornati arricchiti dal punto di vista professionale, culturale e umano, grazie anche al confronto con altri colleghi di nazionalità e realtà scolastiche diverse, hanno conosciuto nuovi approcci metodologici e le competenze acquisite sono state messe al servizio dell’istituto.

Sono diventati facilitatori e referenti di gruppi di lavoro e workshop formativi nelle diverse aree di miglioramento, rivolti all’intero collegio dei docenti. La formazione è stata condotta in modo trasversale su tutte le discipline, sono state sviluppate unità di apprendimento, proposte per migliorare l’offerta formativa e modelli di riorganizzazione della vita dell’istituto.

La Commissione didattica, vagliate le proposte e valutati i risvolti pratici, ha delineato una loro implementazione nell’offerta formativa per gli anni scolastici 2019-21.

Oltre alle nuove metodologie introdotte, le principali innovazioni nella governance sono state la Didattica con Pause sul modello finlandese e la consapevolezza dell’importanza dello “stare bene a scuola”, che è diventato il tema centrale del progetto di Accreditamento Erasmus dell’Istituto 21-27.

Attualmente, il numero degli iscritti all’istituto sta crescendo con un trend stabile, il successo scolastico dei ragazzi è significativamente migliorato come dimostrano le evidenze statistiche raccolte nell’istituto (analisi quantitative e qualitative) e i risultati delle prove nazionali (Invalsi).

La visibilità della nostra scuola è aumentata anche grazie all’inclusione della nostra scuola nel movimento delle Avanguardie Educative di Indire per il Service Learning, diventato un altro pilastro dell’offerta formativa della scuola.

La scelta delle attività di formazione europee ha risposto pienamente ai bisogni formativi del personale e ai disegni di sviluppo dell’offerta formativa dell’istituto e produrrà effetti benefici oltre la scadenza del progetto in quanto ha prodotto expertise e modi di operare che sono diventati caratterizzanti del nostro Istituto.

 

 

IL PROGETTO ETWINNING
The Wave – The Pandemic Experience
(Marzo-Maggio2021)

L’onda del virus ci ha sommersi?
Con questo progetto eTwinning abbiamo chiesto a due classi di allievi di circa 16 anni di età, rispettivamente dell’IIS Caterina Caniana di Bergamo (epicentro della Pandemia in Europa) e l’Istituto Alexander-von-Humboldt-Schule di Rüsselsheim, di condividere l’esperienza della Pandemia da Covid 19 per riflettere su ciò che stava accadendo alle nostre vite e di confrontare le realtà di due Paesi europei, Germania e Italia.

Abbiamo proposto alcuni temi di lavoro, con domande aperte, materiali di riflessione e strumenti linguistici per guidare gli studenti verso un racconto e una riflessione sulla fase storica in cui stiamo vivendo, puntando a capire che cosa possiamo fare per sentirci meglio e per sviluppare resilienza.

Abbiamo cercato di porre attenzione sull’energia che le persone provenienti da diverse aree del mondo hanno messo in comune per fronteggiare un nemico comune: la grande onda della Pandemia.

Ci troviamo in una fase di grande cambiamento e forse abbiamo l’opportunità di migliorare il nostro stile di vita.

Grazie a questo progetto i ragazzi hanno avuto la possibilità di incontrarsi e collaborare a distanza, sviluppando Competenze comunicative per la Lingua Inglese, Soft Skills, Competenze di Cittadinanza Europea, Lifelong Learning e Competenze di Educazione Civica.

 

PER APPROFONDIRE:

I canali dell’Istituto Caterina Caniana Polo della moda e della grafica:
La pagina Facebook
Il canale Youtube
Visita il sito dell’Istituto Caniana

 

PARTECIPA ALL’EVENTO DI DISSEMINAZIONE
Seminario di formazione Mercoledì 12 maggio 2021, ore 15.00-17.30
Europe All_To_Get_There. L’orizzonte europeo dell’istruzione scolastica
Progetti Erasmus+ e Piani per l’accreditamento
Iscrizioni online a questo link