Il Programma


Storie e buone pratiche

Istruzione scolastica

#IoRestoErasmus I.I.S. Ezio Vanoni Vimercate MB, una scuola per Erasmusentusiasti

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Luci e profumi che dicono quanto sia vicina la presenza dell’oceano, gli azulejos che luccicano qua e là lungo i muri di una cittadina splendidamente sospesa tra passato e presente, frecce gialle che spuntano svoltato l’angolo di ogni strada a indicare la via del Camino Portugués verso Santiago. Frammenti di immagini, fotografie, ricordi, ci riportano con la mente e con il cuore alla nostra ultima esperienza di mobilità, realizzata a Barcelos, nell’ambito del nostro nuovo progetto EDUPRENEURSHIP AS A KEY TO INNOVATION.
Pur lontana dai grandi itinerari turistici, Barcelos è una cittadina curiosa e affascinante, famosa per la leggenda del suo gallo – divenuto simbolo del paese intero – e accogliente destinazione della nostra ultima esperienza di job shadowing, poco prima che il lockdown ci portasse via la libertà di movimento.

Abbiamo scelto come partner di progetto l’Escola Secundária de Barcelos poiché risulta essere la scuola con il maggior numero di progetti Erasmus attivi in Portogallo (nel solo 2019 i progetti in corso erano ben 27) e, di conseguenza, una delle migliori realtà da prendere a riferimento per “imparare il mestiere”. L’istituto è, inoltre, capofila Erasmus per l’intero polo scolastico territoriale dell’area, in cui sono presenti tutti i gradi scolastici per un totale di più di duemila studenti.

I giorni a Barcelos, quindi, sono stati occasione per conoscere meglio i dettagli organizzativi delle numerose attività Erasmus che lì si svolgono e immaginare un’ipotesi di collaborazione per il prossimo futuro, pensando a un progetto finalizzato alla mobilità studentesca.

Grazie alle esperienze organizzate dall’Istituto portoghese che ci ha accolti abbiamo avuto modo di conoscere diverse buone pratiche utili per il nostro lavoro nella progettazione europea, di farci una più precisa idea del contesto territoriale in cui queste attività prendono forma e di rinsaldare la cooperazione con colleghi di altri paesi. Risultato non previsto è stato infatti l’instaurarsi di una ‘fruttuosa’ relazione a distanza con il coordinatore dei progetti Erasmus portoghese che ci ha portati ad ipotizzare future collaborazioni, insieme ad altre realtà scolastiche europee, per la realizzazione di progetti VET.

Last but not least, l’esperienza è stata di grande valore dal punto di vista umano, poiché ha permesso di sviluppare dei rapporti solidi di stima, collaborazione e amicizia con i colleghi: nel gruppo in mobilità si creano sempre occasioni per conoscere le persone oltre i ruoli e le apparenze, si costruiscono relazioni utili alla crescita professionale ed umana, che sempre fanno e faranno bene alla scuola.

Con il progetto EDUPRENEURSHIP AS A KEY TO INNOVATION, l’IIS EZIO VANONI di Vimercate si è posto l’ambizioso obiettivo di trasformare idee in azioni attraverso creatività e innovazione, con la convinzione che esiste un modo migliore di fare le cose rispetto a quelli esistenti.

Europeisti per scelta, con la passione di conoscere realtà nuove, imparare dagli altri, condividere esperienze e confrontarsi, abbiamo trovato nel programma ERASMUS terreno fertile.
Ora, la situazione che stiamo vivendo sollecita la nostra creatività a scovare opportunità anche davanti a problemi apparentemente insolubili. Eccoci quindi impegnati a coltivare i rapporti con i tanti colleghi incontrati durante le varie mobilità, a scambiare materiali, ad ampliare le nostre collaborazioni e a scrivere nuovi progetti!
Questo tempo sospeso ci ha permesso infatti di ‘mettere in cantiere’ due progetti Vet consorziati con scuole lombarde, per i nostri studenti dell’istituto tecnico, un progetto Ka1 per la mobilità dei docenti, con il supporto dell’Ufficio scolastico di Monza e Brianza e un consorzio di scuole del territorio, e un progetto di partenariato KA2 con altri istituti di Spagna, Turchia, Bulgaria, Grecia e Olanda per lo scambio e la realizzazione di laboratori di buone pratiche.

Insomma, il virus avrà anche condizionato la nostra libertà di movimento, ma non è certo riuscito a fermare il nostro ERASMUSENTUSIASMO!
#IoRestoErasmus

di Orietta Terzi, Responsabile progetti Erasmus+ dell’IstitutoEzio Vanoni di Vimercate MB

 

#IoRestoErasmus è un progetto dell’Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire per dare voce alle tante storie virtuose che il Programma sostiene anche in questa parentesi anomala per la mobilità internazionale: Buon Erasmus a Tutti!