Istruzione scolastica

Dati nazionali eTwinning: nel 2020 +15% di docenti attivi nella collaborazione a distanza in Europa

11/02/2021
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Nonostante l’emergenza sanitaria che ha interessato buona parte dello scorso anno scolastico, le scuole italiane si confermano ai primi posti in termini di partecipazione, risultati e riconoscimenti all’interno di eTwinning, la più grande community europea di insegnanti attivi in progetti collaborativi tra scuole. Il 2020 ha fatto registrare un incremento costante deidocenti italiani iscritti, con 12.713 nuovi registrati, segnando un aumento di circa il 15% rispetto al 2019. L’Italia è attualmente il secondo Paese eTwinning – tra i 43 aderenti all’azione è seconda solo alla Turchia – per numero di insegnanti registrati, con un totale di 91.658 docenti (più del 10% dei circa 890.000 totali). In particolare, nel mese di marzo 2020 – in piena emergenza sanitaria – eTwinning ha registrato un forte aumento di iscrizioni in Italia, con 2393 nuovi docenti registrati, contro i 705 dello stesso periodo del 2019: oltre il 300% di incremento. Tra i motivi principali di questo exploit l’iniziativa “SOS Didattica a Distanza”, che l’Unità nazionale eTwinning Indire ha lanciato nella prima parte del 2020 a supporto dei docenti italiani per far fronte alla chiusura delle scuole, offrendo risorse, materiali e webinar di formazione dedicata agli insegnanti impegnati nella DaD. Ma le statistiche italiane fanno segnare un trend positivo relativo anche ai nuovi progetti di collaborazione eTwinning attivati dai nostri docenti, i quali hanno superato quota 3.500 per il quarto anno di fila. Nel 2020, nonostante la chiusura delle scuole dovuta alla pandemia, sono stati attivati 3.640 nuove collaborazione con scuole straniere. Con questo dato l’Italia sale ad un totale di circa 32.085 progetti attivati dal 2005, confermandosi il terzo Paese eTwinning dopo Turchia e Polonia.  

Regioni più attive

Quanto agli insegnanti registrati a livello locale, nel 2020 le regioni che hanno visto più adesioni a eTwinning sono state Piemonte (2100 nuovi docenti registrati), Campania e Lombardia. Rispetto al numero di progetti attivati nell’anno il gradino più alto del podio va alla Sicilia, con 677 nuove collaborazioni attivate, seguita da Campania e Puglia.

Principali partner dei docenti italiani

Nel 2020 circa il 50% dei progetti eTwinning di insegnanti di istituti italiani sono stati attivati con scuole di Turchia, Francia, Spagna e Polonia.

Qualità dei progetti

Nel 2020 l’Unità nazionale eTwinning Indire ha certificato la Qualità di 804 progetti di collaborazione didattica (clicca per maggiori info) che hanno visto coinvolte scuole italiane, contro i 1033 dello scorso anno, i 1072 del 2018, i 1022 del 2017, i 637 del 2016, i 319 del 2015 ed i 264 del 2014. La percentuale di certificazione di qualità sul numero del totale progetti candidati (nel 2020 sono stati 1307) è in linea con i numeri degli anni scorsi, superando il 60% delle domande. Una crescita che conferma quindi un incremento non solo quantitativo ma anche e soprattutto qualitativo dell’attività eTwinning nelle scuole d’Italia.

>> Visita la sezione Statistiche nazionali e scarica il report completo

>> Scopri di più su eTwinning