Istruzione superiore


Erasmus+ contribuisce alla formazione dello spazio europeo dell'istruzione, allo sviluppo di programmi di studio transnazionali e transdisciplinari, a metodi innovativi di apprendimento e di insegnamento. Promuove le possibilità di impiego, l'inclusione sociale, l'innovazione e la sostenibilità ambientale in Europa e oltre, offrendo a tutti gli studenti la possibilità di studiare o di formarsi all'estero

Mobilità

Attraverso una mobilità Erasmus+ gli studenti ed i neolaureati possono migliorare da un lato la propria performance di apprendimento, rafforzando il grado di occupabilità e il miglioramento delle prospettive di carriera, dall’altro aumentare l’emancipazione, l’autostima e la partecipazione più attiva alla società nonché migliorare la consapevolezza del progetto europeo e dei valori dell’UE.

Per il personale docente e lo staff amministrativo il Programma offre la possibilità di migliorare o potenziare i metodi di apprendimento e insegnamento da offrire nei corsi di studio e di diversificare e aggiornare le proprie competenze.

Erasmus+ rappresenta uno straordinario incentivo per allargare i propri orizzonti, approfondire una lingua straniera, conoscere altre culture, fare una splendida esperienza di vita; contribuisce significativamente a una formazione culturale di alto livello e offre in futuro migliori opportunità di lavoro al livello europeo.

Chi può candidarsi

I singoli individui non possono richiedere direttamente una sovvenzione alla mobilità. Possono invece richiederla le organizzazioni:

Istituto di istruzione superiore individuale

Gli istituti di istruzione superiore con sede in un Paese aderente al Programma e titolari di una Carta Erasmus per l’Istruzione superiore (ECHE).

La durata del progetto è di 26 mesi.

Consorzio di mobilità

Le organizzazioni di coordinamento stabilite in un paese aderente al Programma e che coordinano un consorzio titolare di un accreditamento Erasmus per incrementare la mobilità nel settore dell’istruzione superiore. Le organizzazioni che non dispongono di un accreditamento di consorzio valido, possono farne richiesta nell’ambito dello stesso bando, contestualmente alla richiesta di finanziamento di un progetto di mobilità.

Anche nel caso di candidatura presentata da un consorzio la durata del progetto è di 26 mesi.


Il personale dell’istruzione superiore non può richiedere direttamente una sovvenzione; i criteri di selezione per la partecipazione alle attività di mobilità e ai Blended Intensive Programme sono definiti dall’istituto di istruzione superiore in cui lavorano.

Le opportunità in ambito istruzione superiore

Docenti e staff

  • Mobilità per docenza
  • Mobilità per formazione
  • Mobilità di esperti da impresa per docenza
  • Blended intensive programmes

Studenti e neolaureati

  • Mobilità per studio
  • Mobilità per tirocinio
  • Blended intensive programmes
  • Corsi internazionali congiunti 

Altre attività

  • Apertura internazionale della mobilità
  • Mobilità nell’ambito delle European Universities
  • Mobilità dei Dottorandi


A chi rivolgersi

In Italia l’Agenzia nazionale Erasmus+ INDIRE è competente per il settore dell’istruzione superiore, clicca qui per i contatti.


Quando inoltrare la domanda

Gli istituti candidati dovranno presentare la domanda di sovvenzione entro le scadenze definite nella relativa Call for proposals pubblicata annualmente.

Come fare domanda

Si prega di fare riferimento alla parte C della Guida al Programma.

Scopri di più su questo Settore

Storie e buone pratiche