Formazione professionale
Istruzione scolastica
Eita
Sostenibilità ambientale
Trasformazione digitale

EITA 2022, torna il premio europeo per l’insegnamento innovativo

31/03/2022

La Comunicazione sulla realizzazione dello Spazio europeo dell’istruzione entro il 2025 istituisce il Premio europeo per l’insegnamento innovativo (EITA- European Innovative Teaching Award) al fine di mostrare le migliori pratiche di insegnamento attuate nel quadro del Programma Erasmus+ e riconoscere il lavoro degli insegnanti e delle loro scuole che dànno un contributo allo sviluppo della professione docente.

Gli obiettivi specifici di EITA

  • Celebrare i risultati di insegnanti e scuole e dare maggiore visibilità al loro lavoro;
  • Identificare e promuovere pratiche di insegnamento e apprendimento innovative;
  • Promuovere l’apprendimento reciproco tra insegnanti e personale scolastico;
  • Evidenziare il valore del programma Erasmus+ per la collaborazione degli insegnanti a livello europeo.


Come viene assegnato il Riconoscimento

Il riconoscimento EITA sarà assegnato ai progetti Erasmus+ realizzati nell’ambito dell’Azione Chiave 1 e Azione Chiave 2 già conclusi, selezionati dalle Agenzie nazionali Erasmus+ su base annuale, a partire dal 2021.

Poiché i progetti Erasmus+ sono già stati finanziati da fondi europei, il premio avrà un valore simbolico e non è quindi previsto un riconoscimento economico.
Saranno assegnati quattro premi per Paese aderente al programma Erasmus+, uno per ciascuna delle seguenti categorie:

  1. Educazione e cura della prima infanzia
  2. Istruzione primaria
  3. Istruzione secondaria di I grado e istruzione secondaria di II grado con percorsi generali
  4. Istruzione secondaria di II grado con percorsi professionali (istituti  tecnici/professionali)

La selezione per le categorie 1, 2 e 3 sarà a cura dell’Agenzia Erasmus+ INDIRE
La selezione per la categoria 4 sarà a cura dell’Agenzia Erasmus+ INAPP.

Non è necessario inviare candidature per partecipare alla selezione EITA 2022

Le Agenzie Erasmus+ Indire e Inapp provvederanno a valutare i progetti attraverso la documentazione e le informazioni già in loro possesso (Rapporto finale e quanto inserito nella Erasmus+ Project Results Platform). 
Non verrà presa in considerazione altra documentazione sul progetto eventualmente inviata.

Criteri di ammissibilità

Le Agenzie nazionali individueranno i 4 progetti vincitori tra i progetti che soddisfano tutte le seguenti condizioni:

  • Progetti Erasmus+ dell’Azione KA1 (Progetti di mobilità) oppure KA2 (Partenariati) a titolarità di un Istituto scolastico italiano;
  • Il progetto deve essere iniziato nell’arco delle annualità comprese tra il 2017 e il 2021 incluse;
  • il progetto deve essere concluso entro il 31 marzo 2022 (inclusa la approvazione del rapporto finale);
  • il progetto deve essere stato segnalato come Buona pratica dal valutatore del Rapporto Finale e come tale segnalato nella Erasmus+ Project Results Platform.
  • Il progetto NON ha ricevuto il Riconoscimento EITA nelle edizioni precedenti

Nel caso in cui per una o più delle 4 categorie sopra elencate non vi siano progetti che soddisfino i criteri di ammissibilità e di selezione, verranno presi in considerazione:

  • progetti non segnalati come Buona pratica che in fase di valutazione qualitativa del Rapporto finale abbiano ricevuto un punteggio uguale o superiore a 75/100 e progetti;
  • progetti coordinati da un istituto scolastico italiano.

Criteri di selezione: la priorità tematica

Nel 2022, il tema annuale di EITA è “Imparare insieme, promuovere la creatività e la sostenibilità”, direttamente collegato all’iniziativa della Commissione europea New European Bauhaus (NEB) che collega il Green Deal europeo alla nostra vita quotidiana e agli ambienti e invita tutti gli europei a immaginare e costruire insieme un futuro sostenibile e inclusivo che sia bello per i nostri occhi, le nostre menti e le nostre anime.

Gli elementi costitutivi del tema annuale 2022 sono:

  • Creatività” – collegata alla priorità NEB “bello”, un tema importante nell’istruzione.
    In questo contesto, verrà affrontato l’impatto degli spazi e dell’architettura sull’apprendimento
  • Sostenibilità – una priorità generale della Commissione e l’elemento chiave del NEB
  • Imparare insieme – elemento partecipativo e inclusivo, priorità generale della Commissione e nel NEB


Nell’organizzazione del processo di selezione, è possibile identificare i progetti pertinenti che trattano il tema annuale sulla base di parole chiave o priorità/argomenti, disponibili nella piattaforma dei risultati del progetto Erasmus+ (ad esempio, creatività, architettura, spazio, spazio di apprendimento, sostenibilità, verde, ambiente, insieme, inclusione, ecc.). Anche i temi legati alle caratteristiche dell’innovazione elencati nella griglia di valutazione possono fungere da potenziali “parole chiave”.

Criteri di valutazione: caratteristiche dell’innovazione

Il riconoscimento EITA verrà assegnato in base alla rispondenza del progetto a criteri di valutazione qualitativa che riguardano l’innovazione definiti a livello europeo con una scala di punteggio da 1 – debole a 10 – eccellente, per ogni criterio.

Metodologie (da 1 a 10 punti)
In che modo gli approcci di insegnamento e apprendimento elaborati e implementati nel progetto sono innovativi?

  • Approcci multidisciplinari
  • Sviluppo delle competenze chiave (conoscenze, abilità e attitudini)
  • Collegare l’apprendimento formale, non formale e informale
  • Inclusione, partecipazione, cooperazione
  • Uso innovativo degli strumenti digitali (in particolare eTwinning)
  • Ruolo attivo degli studenti nel processo di apprendimento 

Ambienti (da 1 a 10 punti)
In che modo gli ambienti di apprendimento coinvolti nel progetto supportano approcci innovativi di insegnamento e apprendimento?

  • Le scuole come vettori di innovazione 
  • Uso creativo degli spazi di apprendimento
  • Uso sostenibile delle risorse disponibili
  • Whole school approach
  • Cooperazione intersettoriale

Insegnanti (da 1 a 10 punti)
In che modo gli insegnanti / educatori coinvolti nel progetto influenzano i processi innovativi di insegnamento e apprendimento?

  • Insegnanti come agenti innovatori
  • Competenze degli insegnanti
  • Collaborazione degli insegnanti e apprendimento tra pari 

Impatto (da 1 a 10 punti)
Qual è l’impatto dei processi di insegnamento e apprendimento innovativi elaborati e implementati nel progetto?

  • Impatto diretto sui gruppi target
  • Inclusione di partecipanti con minori opportunità
  • Effetto a cascata (ad altri studenti, insegnanti, scuole, comunità locali)

Per i progetti vincitori è prevista una Cerimonia europea per la consegna dei premi presumibilmente nel mese di Ottobre 2022.  

PER APPROFONDIRE
Leggi l’articolo sull’Edizione EITA 2021
Guarda il video con la presentazione delle scuole europee vincitrici del Premio EITA 2021


Agenzie nazionali Erasmus+ INDIRE e INAPP

Ti può interessare anche