Disseminazione e valorizzazione  

Stefania Pinardi

 

Le attività di disseminazione e di valorizzazione servono per presentare il lavoro che è stato realizzato durante il ciclo di vita di un progetto Erasmus+. La condivisione dei risultati, dei prodotti e delle esperienze effettuate, oltre le organizzazioni partecipanti, permette a una comunità più ampia di beneficiare di un lavoro realizzato grazie ad un finanziamento comunitario, nonché di promuovere gli sforzi dell’organizzazione verso gli obiettivi di Erasmus+, che attribuisce importanza fondamentale al collegamento tra il programma e le politiche.

Un’adeguata azione di disseminazione e valorizzazione è requisito fondamentale per la buona riuscita di un’iniziativa Erasmus+ e deve essere concepita in modo specifico rispetto al progetto cui si riferisce.
Proprio per l’importanza rivestita da tali attività, al momento della presentazione della candidatura è richiesto ai beneficiari di spiegare e dettagliare le azioni che si intendono intraprendere ai fini della disseminazione e valorizzazione del progetto e dei suoi risultati.L’Agenzia Nazionale Erasmus+ INAPP contempla fra i suoi compiti fondamentali il supporto alle attività di disseminazione e valorizzazione del Programma Erasmus+, con particolare attenzione alle azioni decentrate dell’ambito istruzione e formazione professionale, KA 1 – Mobilità per l’apprendimento e KA2 – Partenariati strategici, promuovendo la trasparenza di tutti i progetti finanziati e la valorizzazione delle prassi di successo, attraverso i propri canali informativi e promozionali.Particolarmente funzionale allo scopo è la Piattaforma comunitaria di disseminazione di Erasmus+, alla cui implementazione l’Agenzia Nazionale partecipa attivamente e che offre una visione d’insieme dei progetti finanziati nell’ambito del Programma ed evidenzia le migliori pratiche.

  Visita la piattaforma

 Consulta il catalogo 

success-story

 Guarda i video

 Leggi le storie