Educazione degli adulti
Ambasciatori

La Rete degli Ambasciatori Erasmus+ Educazione degli adulti si incontra a Roma: un primo bilancio del 2024

24/05/2024

Si è svolto a Roma nei giorni 22 e 23 maggio scorsi il secondo meeting nazionale della Rete di Ambasciatori Erasmus+ Educazione degli adulti, gli esperti nominati dall’Agenzia nazionale per rafforzare e diffondere in modo più capillare la conoscenza del Programma e delle sue opportunità.

L’incontro, organizzato dall’Agenzia Erasmus+ INDIRE e dall’Unità EPALE Italia e rivolto ai 120 Ambasciatori che operano su tutto il territorio nazionale, ha avuto l’obiettivo principale di fare un bilancio dei primi mesi di attività dopo il primo incontro operativo di ottobre 2023, per condividere indicazioni utili alle iniziative future.

Dalla scuola al Terzo settore, dall’impresa all’ambito culturale, gli Ambasciatori ricoprono ruoli professionali diversi uniti dalle esperienze svolte in ambito Erasmus+ e nella progettazione di interventi per l’EDA così come dall’intenzione di farsene promotori nei rispettivi network di contatti e sui territori di appartenenza.

Lorenza Venturi, Capo Unità Erasmus+ INDIRE per il settore Educazione degli adulti e EPALE, ha aperto i lavori complimentandosi con tutti e ricordando che sono stati oltre 30 tra eventi, iniziative, stand e corsi organizzati dagli Ambasciatori tra dicembre 2023 e maggio 2024 per informare sulle opportunità europee, svolti nelle sedi più diverse in autonomia o in sinergia con altre organizzazioni locali. Un ottimo modo per iniziare le attività promozione territoriale che rappresentano lo scopo per cui la Rete è stata creata.

Alcune buone pratiche dalle regioni

Sono stati poi presentati alcuni esempi di iniziative realizzate nei mesi scorsi per ispirare azioni future:

Tra gli eventi in presenzaErasmus+ per i musei“, organizzato in febbraio a Firenze dal coordinamento degli Ambasciatori toscani in collaborazione con ICOM, ha offerto l’occasione per realizzare una ricognizione dei progetti svolti in questo settore ancora poco rappresentato in Erasmus+ (guarda le slide della presentazione con i casi di studio); “Un Passo verso l’Europa. Passeggiata e netwalking con Erasmus+” è stato invece il titolo del workshop camminato organizzato a Baricella (BO) nell’ambito del Festival Narrativo del Paesaggio per diffondere informazioni europee nelle aree interne a vocazione agricola.

Come esempio di evento online organizzato in collaborazione il Webinar della Rete degli Ambasciatori del Lazio ha consentito di presentare le esperienze Erasmus maturate da ognuno fornendo l’esempio concreto di progetti selezionati per ogni azione chiave.

Collaborazione in rete significa anche possibilità di formazione e peer learning per lo sviluppo di competenze, e su questo aspetto è stata presentata l’esperienza del “Progetto REA – Rete Educatori degli Adulti” che, come prima attività, ha avviato un corso di formazione sui Circoli di Studio EDA che gli Ambasciatori del Lazio, Lombardia e Abruzzo hanno realizzato in modalità pilota, riservandolo solo agli Ambasciatori di queste regioni, per implementare poi un corso aperto ad altri e condividendo tutti i materiali di formazione in uno spazio collaborativo, aperto a tutti gli interessati, sulla piattaforma EPALE (guarda le slide della presentazione del Progetto REA). In Piemonte invece l’Ufficio scolastico regionale, che vede tra le sue fila una delle Ambasciatrici Erasmus+ della regione, ha organizzato una formazione online condotta dallo staff dell’Unità EPALE Italia sulle opportunità europee per l’istruzione degli adulti e sull’uso della piattaforma EPALE, invitando tutti i CPIA della Regione.

Infine l’iniziativa Erasmus+: Esperienze di successo per progettazioni future è un esempio di mappatura e monitoraggio qualitativo delle esperienze Erasmus tra i beneficiari di Accreditamento Erasmus+ Educazione degli adulti in Sicilia è stata promossa da alcuni Ambasciatori della regione e presentata nel corso di un evento organizzato ad hoc a fine maggio. Disponibile la presentazione dei risultati del monitoraggio.

Formazione ad hoc per Ambasciatori convincenti

Nel corso dell’evento i partecipanti divisi in gruppi hanno poi svolto una formazione pratica su Public Speaking e la scrittura per il web con docenti esperti del settore, per acquisire migliori capacità espositive negli incontri in plenaria ed essere più efficaci nel suscitare il desiderio di abbracciare Erasmus, e, ugualmente, scrivere in modo comunicativo che catturi l’attenzione dei lettori, facendo attenzione ai titoli, alle parole chiave e all’organizzazione del testo, pensata per un pubblico più vasto possibile. Parola d’ordine: tutti in Erasmus !

Scopri gli Ambasciatori Erasmus+ EDA regione per regione >>

Materiali e risorse

Sfoglia la fotogallery su FlickR / Condivi e interagisci con l’album facebook E+ INDIRE / Guarda la clip video dell’incontro sul nostro canale YouTube

foto: Michele Squillantini | video: Claudio Lacoppola