Il Programma


Storie e buone pratiche

Istruzione superiore
Sostenibilità ambientale
Studenti istruzione superiore

Tra Venezia e Parigi: Studenti IUAV conseguono Doppio Titolo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tra Venezia e Parigi:
titolo di doppia laurea tra Università Iuav di Venezia e Università francesi grazie ad Erasmus+

Il 5 e il 6 luglio i primi titoli francesi per gli studenti Iuav che hanno effettuato la
mobilità nelle università di Parigi e di Reims

Da anni l’Università Iuav di Venezia condivide esperienze di collaborazione scientifica e di mobilità internazionale nell’ambito del Programma Erasmus con università francesi: oggi si aggiunge a queste l’accordo per un doppio titolo nell’ambito di un corso di studi di secondo ciclo in Architettura.

Il doppio titolo (double degree) è l’esito di un corso di studio integrato che ha previsto un curriculum progettato in comune tra due università.

Nel mese di luglio sono stati conferiti i primi diplomi di laurea relativi a questi percorsi, ottenuti grazie all’impegno degli studenti e dei docenti delle istituzioni coinvolte, nonostante la situazione difficile di mobilità durante la pandemia e i lockdown.

Gli studenti che partecipano a questi percorsi – previa selezione – svolgono periodi di studio di durata e contenuti definiti, alternati nelle due istituzioni accademiche.
Al termine dei corsi e dopo le prove finali, conseguono i titoli nazionali finali di entrambe le istituzioni.
L’obiettivo della doppia laurea è permettere di acquisire un insieme di competenze per raggiungere un livello adeguato di progettazione sostenibile nel campo dell’architettura, della pianificazione della città e del territorio sia in Italia che in Francia.

In particolare, l’Università Iuav di Venezia ha stipulato accordi di doppio titolo con l’École Nationale Supérieure d’Architecture Paris Val de Seine  e con l’Université de Reims Champagne-Ardenne.

Elena Zilli, Filippo Lunardelli, Giacomo Martinis, Sarah Anita Abundes Fuentes, studenti Iuav, il 5 luglio a Parigi hanno ottenuto il titolo francese avendo svolto il loro periodo di mobilità all’École Nationale Supérieure d’Architecture Paris Val de Seine.
Anche Michele Cammareri, studente Iuav che ha effettuato la mobilità a Reims, e Bithe Lisa Klara, studentessa francese in mobilità allo Iuav, hanno ottenuto il titolo francese il 6 luglio in video conferenza e conseguiranno il titolo italiano in autunno.
La commissione di laurea era composta da docenti di entrambi gli atenei: a Parigi il rettore Alberto Ferlenga con il prof. Pierantonio Val per Iuav e i prof. Donato Severo e Xavier Dousson per Val de Seine; nella commissione di Reims il prof. Filippo Magni per Iuav e i prof. Jon Marco Church e Benoit Dugua per l’ateneo della Marna.

I neolaureati Iuav hanno inoltre incontrato Pascale Caux, responsabile dei progetti internazionali della Camera di commercio e industria regionale di Parigi Ile-de-France e l’architetto John Salvator Liotta: i due hanno offerto una presentazione del mercato del lavoro in Francia e nell’Africa settentrionale.
L’incontro è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra Iuav ed Eurosportello Veneto, con l’obiettivo di sviluppare le idee imprenditoriali dei neolaureati che potrebbero maturare proseguendo l’esperienza all’estero con il programma Erasmus per Giovani Imprenditori.

Il doppio titolo è un’opportunità di apprendimento in contesti allargati e innovativi, incrementa il profilo internazionale e l’occupabilità dei laureati.
Questi esempi di collaborazioni internazionali tra atenei promuovono inoltre il dialogo interculturale, la formazione accademica di qualità e le opportunità di mobilità internazionale Erasmus+.

 

Per approfondire:

Titoli di master congiunto Erasmus Mundus

 

 

Alessia Ricci
Ufficio comunicazione
Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire